You are currently browsing the category archive for the ‘Musica’ category.

Restaurato nel 1998 dal Laboratorio Luigi Parma, Milano, il dipinto è stato identificato insieme alla Veduta del Porto di Livorno (MD 2001.025.004) con uno dei due quadri citati da Appiani nel 1802 (con riferimento all’inventario del 1793) come “Rappresentanti Porti di mare con diverse maggiette, parte de’quali in atto di pescare; cornice alla romana dorata. Opere del Ciocchi”, ovvero Antonio Cioci.
La tela presenta effettivamente puntuali analogie stilistiche con altre opere dell’artista toscano, quali le due Vedute del Porto di Livorno conservate all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, databili al 1775 (Bianchi, 1999).
Anche nella tela in esame, riferibile all’attività matura del Cioci, il pittore, influenzato da Claude-Joseph Vernet nella resa dei trapassi chiaroscurali e da Giuseppe Zocchi, nella gamma cromatica brillante e nell’atmosfera tersa, rivela i suoi tratti più originali nella capacità di assemblare le diverse componenti figurative in una scena piacevole e sciolta, di tono narrativo per la presenza delle caratteristiche macchiette che vivacizzano il primo piano.

Antonio Cioci – ?, 1722 – Firenze, 1792
Porto di mare con figure
Olio su tela, cm. 61.5 x 66.5
Milano, Quadreria Arcivescovile, Collezione Pozzobonelli

 

Annunci

Il Museo Diocesano comunica che durante le festività, dal 24 dicembre 2011 al 6 gennaio 2012, seguirà il seguente calendario:
sabato 24: ore 10-14
domenica 25 e lunedì 26: chiuso
sabato 31: ore 10-14
domenica 1: chiuso 

Si comunica che la biglietteria chiude mezz’ora prima

Il Museo Diocesano augura a tutti buone feste!

Sere d’estate al Museo
dal martedì al sabato, dalle 19 alle 24
dal 5 luglio al 3 settembre 2011

Apertura: martedì 5 luglio, dalle ore 19

Come ogni estate, il Museo chiude di giorno per animarsi, dal martedì al sabato, dalle 19 alle 24, con appuntamenti musicali, conferenze, spettacoli teatrali, animazioni per bambini, aperitivo nel Chiostro e molto altro.

Per tutto il periodo INGRESSO GRATUITO.

L’arte contemporanea sarà protagonista con cinque mostre dedicate ad altrettanti artisti che esplorano differenti linguaggi espressivi:

PAOLA MARZOLI
Bètfage
Opere 2009-2011

FRANCO MARROCCO
Trittico

GIORGIO MAJNO
Ritratti

NAZZARENO GUGLIELMI
Sei ore per la mia testa

e, dal 7 luglio, apertura al pubblico della mostra

GIOVANNI FRANGI
La règle du jeu. Atto secondo. Dieci giardini.

Il programma settimanale delle attività culturali di Sere d’Estate quest’anno è particolarmente ricco:

martedì. Concerti Jazz e di Musica Classica a cura del Conservatorio di Musica “G.Verdi” di Milano
mercoledì. Ciclo di conferenze su Leonardo da Vinci
giovedì. Spettacoli teatrali a cura di Zelig
venerdì. Concerti a cura della Scuola Civica di Jazz
sabato. Intrattenimento per i più piccoli con burattini, fiabe e spettacoli

APERITIVO NEL CHIOSTRO
Aperitivo & Caffetteria dalle 19 alle 24 a cura di California Bakery

SCARICA IL DEPLIANT DELL’INIZIATIVA con il PROGRAMMA DETTAGLIATO

INGRESSO GRATUITO
alle collezioni permanenti e alle mostre temporanee

Il prato del Museo
week-end a Milano
dal 7 maggio al 19 giugno 2011

Per i week-end di primavera, dal 7 maggio al 19 giugno 2011, il Museo Diocesano e il Corriere della Sera propongono la lettura dei quotidiani: una rassegna stampa sui temi di Cultura, Economia ed Esteri del giorno e della settimana appena trascorsa, a cura di un giornalista del Corriere della Sera.

INGRESSO GRATUITO!

 DOMENICA ore 11.30

Sala dell’Arciconfraternita

Lettura dei quotidiani

  • 8 maggio – Ferruccio de Bortoli
  • 15 maggio – Ferruccio de Bortoli
  • 29 maggio – Giuseppe Di Piazza
  • 5 giugno – Paolo Baldini
  • 12 giugno – Giangiacomo Schiavi
  • 19 giugno – Armando Torno

Contestualmente, il Museo, in collaborazione con Ad Artem e California Bakery, organizza una serie di attività ricreative dedicate ad adulti e ragazzi, invitando le famiglie a trascorrere piacevoli giornate presso la propria sede.

 

TUTTI I SABATI

  • 11.30 – 18.00: pic nic brunch a cura di California Bakery
  • Tutta la giornata: kit d’arte per bambini

TUTTE LE DOMENICHE

DURANTE QUESTI WEEK-END, L’INGRESSO ALLE COLLEZIONI PERMANENTI DEL MUSEO SARÀ GRATUITO!



Info e prenotazioni
02.894.200.19

Scarica qui il depliant!

Concerto Straordinario di raccolta fondi
Teatro alla Scala
20 dicembre 2010 ore 21

LOUIS LORTIE
Pianoforte
OMAGGIO A FRYDERYK CHOPIN

Foto di Rudy Amisano

Anche quest’anno il Museo Diocesano ritorna al Teatro alla Scala per il tradizionale concerto di raccolta fondi. Un ringraziamento particolare va a Finmeccanica, lo storico sostenitore che anche quest’anno ha reso possibile la realizzazione dell’evento.

Il concerto, organizzato in collaborazione con il Teatro alla Scala, proporrà un omaggio al grande compositore polacco Fryderyk Chopin, in occasione del bicentenario dalla nascita. L’evento vedrà protagonista il celebre pianista canadese Louis Lortie, considerato uno dei maggiori interpreti del compositore e rinomato per le sue interpretazioni originali e coinvolgenti.

Come da tradizione, i fondi raccolti verranno interamente devoluti a sostegno delle attività istituzionali del Museo Diocesano.

Biglietti in vendita

  • a partire dal 29 ottobre sui siti:

www.teatroallascala.org
www.vivaticket.it
– tramite il Servizio Automatico di Prenotazione Telefonica: Tel. 02/860775

  • a partire dal 20 novembre presso la Biglietteria Centrale del Teatro alla Scala, aperta tutti i giorni dalle ore 12 alle ore 18
    (Stazione Metropolitana Duomo, Galleria del Sagrato)
    Servizio Infotel Scala: Tel. 02/72003744

Per ulteriori informazioni: biglietteria Museo Diocesano Tel. 02.89.42.00.19

PROMOZIONE
Al termine del Concerto verrà organizzato un esclusivo ricevimento all’interno dei foyer del Teatro dedicato ai sostenitori del Museo e a tutti gli amici che aderiranno all’offerta A Natale Io Regalo Cultura, per festeggiare insieme il Natale e scambiarsi gli auguri.
Prenota ora i migliori posti per il Concerto alla Scala riceverai in omaggio altrettanti inviti per il ricevimento in Teatro al termine del Concerto e altrettanti biglietti per visitare La Natività di Filippo Lippi al Museo Diocesano.

ULTIMI POSTI DISPONIBILI
Prenotazioni: tel. 02.71.72.41
Servizio operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 18

L’evento è organizzato grazie a

Il Museo Diocesano di Milano

Aperto al pubblico dal 2001, il Museo Diocesano ospita una collezione permanente costituita da più di settecento opere di epoca compresa tra il IV ed il XXI secolo. Una viva testimonianza della produzione artistica ambrosiana.

Aggiornamenti Twitter