You are currently browsing the category archive for the ‘Multimedia’ category.

Si è conclusa la prima edizione dei giochi online del Museo!

Sino al 14 gennaio 2011 è stato possibile giocare con le opere protagoniste di “Un capolavoro per Milano”. Migliaia di partite giocate per una sfida sino all’ultima mossa!

Scopri i vincitori della prima edizione nel sito www.museodiocesano.it: nella sezione “Giochi” potrai cliccare sulle opere oggetto della competizione per vedere chi riceverà gli omaggi offerti dal Museo e dai partner.

Tra gli omaggi: biglietti per le mostre, visite guidate, happy hour o brunch al Museo Diocesano e molto altro!

Annunci

Gioca con le opere protagoniste delle otto edizioni di Un capolavoro per Milano: risolvi i puzzle proposti con il minor numero di mosse e nel minor tempo possibile!

Sino al 14 gennaio 2011, risolvi i puzzle proposti e sfida gli altri giocatori, ottenendo il punteggio migliore!

Per te dal Museo Diocesano tanti omaggi diversi: biglietti per le mostre, visite guidate, happy hour o brunch al Museo Diocesano… e molto altro!

La procedura è semplicissima:

  1. iscriviti gratuitamente
  2. ricevi la mail di conferma con la password di accesso
  3. effettua il login
  4. clicca sull’opera che preferisci
  5. inizia subito a giocare!

Tutte le altre informazioni e il regolamento nel sito.

La “Natività” di Filippo Lippi

È appena stata aggiunta una nuova sezione del blog, che raccoglierà i file multimediali legati al Museo e alle sue attività.

In questo momento, potete già scaricare gli sfondi per il vostro iPhone, iPad o pc, in varie risoluzioni, che riguardano dettagli della “Natività” di Filippo Lippi, la cui mostra è in corso al Museo Diocesano fino al 30 gennaio 2010.

I seguaci di Facebook, possono anche seguire l’evento nella pagina ufficiale del Museo: diventandone fan, rimarrete sempre aggiornati sulle nuove iniziative!

Il Museo Diocesano di Milano

Aperto al pubblico dal 2001, il Museo Diocesano ospita una collezione permanente costituita da più di settecento opere di epoca compresa tra il IV ed il XXI secolo. Una viva testimonianza della produzione artistica ambrosiana.

Aggiornamenti Twitter