Arte e Design
Vivere e pensare in carta e cartone
12 aprile – 29 maggio 2011

La mostra, a cura di Paolo Biscottini e promossa da Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, propone una sintesi di linguaggi espressivi in carta e cartone declinati in opere d’arte e pezzi di design: questo vedrà il visitatore coinvolto in un percorso frutto di ricerche che Comieco conduce da oltre dieci anni.

La mostra tenta di fare il punto sull’estetica della carta, riciclata e non solo, con 23 designer di  profilo anche internazionale, come Frank O. Gehry, Shigeru Ban, Nicoletta Savioni e Giovanni Rivolta, Sandra Di Giacinto, Giorgio Caporaso, Marco Giunta, e 21 artisti tra cui Sabrina Mezzaqui, Perino&Vele, Chris Gilmour, Angela Glajcar, Pietro Ruffo impegnati nell’interpretare i propri progetti creativi attraverso la carta e il cartone.

Il Museo Diocesano si addentra sempre di più nelle vicende del contemporaneo e naturalmente manifesta un grande interesse nei confronti del design, posto in questa circostanza in parallelo ad un percorso artistico di grande raffinatezza. La carta diventa il binario su cui far scorrere i temi dell’immaginazione e della creatività che sono a fondamento dello stesso design. Intendiamo guardare all’opera d’arte e pensare al design cercando di cogliere le connessioni tra due mondi da sempre in rapporto tra loro.

Catalogo illustrato, con introduzione di Paolo Biscottini (Arte) e Irene Ivoi (Design).

Consulta l’elenco degli artisti e dei designer in mostra qui.

Advertisements